Cessioni intracomunitarie – retromarcia del Fisco

L’Agenzia delle entrate si occupa ancora una volta delle cessioni intracomunitarie di beni trasportati oltre confine dall’acquirente o da terzi su suo incarico.
Dopo anni di frizioni coi contribuenti, viene chiarito che per provare l’uscita dei beni dal territorio italiano bastano poche carte finalmente identificate e ragionevolmente facili da raccogliere.

 

 

Scarica la circolare.