OPERAZIONI STRAORDINARIE

 

L’acquisto o la vendita di un’azienda o di una partecipazione societaria è una scelta imprenditoriale estremamente impegnativa. Ha implicazioni potenzialmente enormi sul patrimonio, sullo stile di vita e sulla successione, che vanno accuratamente pianificate.

 

Una struttura estera può ancora aiutare a ridurre o mitigare le imposte? Esistono legittime opportunità per contenere gli oneri fiscali delle operazioni senza esporsi a rischi? Qual è il metodo fiscalmente più efficiente per finanziare l’operazione?

 

Negli accordi di joint venture tra imprese, è più idonea una soluzione di tipo societario o contrattuale?

 

Nella delicata fase del passaggio generazionale, quali sono gli accorgimenti più opportuni per ridurre al minimo i rischi di conflittualità tra soci, che a volte possono mettere a rischio la continuità aziendale?

 

Noi possiamo guidare il Cliente nel labirinto delle norme e progettare la soluzione più adatta.

 

Innumerevoli volte abbiamo trovato controparti leader nelle operazioni di acquisizione o di dismissione, con particolare riferimento ai settori della grande distribuzione, dell’industria alberghiera e dell’industria metalmeccanica.

 

Siamo continuamente in contatto con potenziali partner industriali e con merchant bank per operazioni di venture capital.

 

Troviamo sempre stimolante la ricerca del modo più conveniente dal punto di vista fiscale e di tutela patrimoniale per riorganizzare o ristrutturare un gruppo di imprese.

 

Affianchiamo e rappresentiamo il Cliente nelle trattative, realizziamo le necessarie due diligence, perizie e valutazioni, che sono eseguite al nostro interno da un gruppo di esperti.